#OCCHIOALLARETE – Sicurezza online

#OCCHIOALLARETE
Sicurezza online

#occhioallarete è un percorso di sperimentazione di strategie e modelli formativi efficaci per un uso consapevole e responsabile del Web, per la prevenzione e il contrasto a comportamenti trasgressivi online e per un maggiore dialogo tra i giovani, la comunità educante e il territorio sui media.
Il progetto comprende percorsi di mappatura delle diete mediali, formazione di peer educator e incontri aperti alla comunità finalizzati alla conoscenza e al dibattito di questioni come le discrepanze generazionali nell’ambito dell’utilizzo di dispositivi tecnologici e web, l’impatto sociologico dell’innovazione digitale e gli aspetti legali del web.

Mappatura delle diete mediali per le classi prime, ovvero l’analisi del consumo degli schermi e una riflessione sull’utilizzo dei device tecnologici.

Media education & creative learning per le classi seconde, percorso creativo comprensivo di attività di brainstorming, role playing, e simulazioni performative. I partecipanti si confrontano con alcuni concetti chiave come “vittima & bullo”, “web addiction”, “rischi e risorse del web”, “privacy”, “social network e messaggistica online”, “internet delle cose”.

“Peer & media education per le classi terze, percorso di formazione con attività di brainstorming, analisi di casi, visione di video legati al tema, realizzazione di interviste, simulazioni e attività di ricerca e lavoro di gruppo. I partecipanti inoltre organizzano un intervento specifico per le classi prime e per classi terze, condividendo con i propri coetanei i principali aspetti legali e normativi del web, le opportunità lavorative del futuro, la differenza tra le diverse generazioni nell’utilizzo della tecnologia, le esperienze positive e conflittuali nel rapporto con internet. A fine percorso viene realizzato un video per la scuola sul rapporto tra adolescenza e internet da utilizzare come strumento informativo negli anni a venire.

La nuova legge sul cyberbullismo, percorso per classi seconde e terze condotto da un avvocato esperto in materia e dedicati alla conoscenza della normativa all’interno della scuola. L’azione prevede l’analisi della legge e la sua traduzione in potenziali casi per una maggiore consapevolezza degli articoli, ruoli e figure di riferimento e conseguenze civili e penali.

Comunità in rete, ciclo di conferenze tematiche condotto agli stessi ragazzi e da esperti aperte a tutta la cittadinanza e dedicate al rapporto del territorio con la rete.

target:

studenti delle scuole superiori di primo grado

tag/parole chiave: 

media & peer education; cyberstupidity; nuova legge sul cyberbullismo; dieta mediale.

l’abbiamo fatto con: 

Istituto Comprensivo di Basiano-Masate; Acli Basiano Masate; Comune di Masate, assessorato all’Istruzione e Politiche Giovanili;

rete: 

Cremit – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

PROGETTI CORRELATI