CIRCLE – Web Addiction

CIRCLE
Web Addiction

Cosa vuol dire lavorare sulle nuove dipendenze?
Il progetto mette al centro una tecnologia innovativa per affrontare creativamente il tema. La produzione di video a 360 mette in crisi il canone video della narrazione e così i ragazzi prendono parte ad un percorso teatrale, video e utilizzano dispositivi 360 ragionando sulla tematica dell’utilizzo della rete, condividendo esperienze e percezioni, materiali, video stimolo presenti online.
Quanto emerge dagli incontri del laboratorio si traduce nell’ideazione e

realizzazione di un video originale in VR, che vede i partecipanti protagonisti nella scrittura dei testi, nella creazione ed interpretazione dei personaggi, nella scelta delle location.
Il video prodotto viene poi portato alle scuole secondarie di primo grado: i ragazzi del laboratorio fanno vedere il video ai più giovani con i visori VR, creando un’esperienza immersiva ed emotiva e stimolando in modo partecipativo una discussione in merito ai temi trattati.

target:

Scuole secondarie di primo e secondo grado

tag/parole chiave: 

Web addiction, peer&media education, video 360°, produzione video, realtà virtuale

l’abbiamo fatto con: 

Fondazione della Comunità di Monza e Brianza – Bando Youth Bank 2017; Liceo Banfi Vimercate; IC Vimercate – Scuole secondarie primo grado

PROGETTI CORRELATI