GIU’ LA MASCHERA – Sicurezza Online

GIU’ LA MASCHERA
Sicurezza online

“Che forma ha la rete?”
Proviamo a partire da questa domanda.
Disegnamola!
Avrà pure una forma o “vola nell’aria”?
Un laboratorio che, attraverso un approccio ludico-creativo, fa riflettere i bambini sull’incontro e la conoscenza di internet.
La rete come “ambiente” con le sue regole e le sue forme: e se fosse una città? come si esplorano le sue vie? Come si naviga quando ci si trova in mare aperto? Proviamo a bussare alle porte dei suo grattacieli o fermiamoci a guardare le stazioni della metro, i suoi monumenti, i bar e i negozi.
Oggi l’età di acquisto del primo cellulare si sta abbassando, le statistiche

riportano che una buona parte di bambini delle classi quarte e quinte delle primarie ne possiede già uno http://paroleostili.com/ricerche/eu-kids-online-per-miur-e-parole-o_stili/, per arrivare ad una presenza quasi del 100% alla conclusione delle secondarie di primo grado.
In questa direzione l’educazione allo strumento e, più in generale, l’approccio alle diverse funzionalità della rete internet, a cui lo smartphone apre, risultano essere un’importante fase di riflessione e di crescita già dagli 8-9 anni. Le competenze per stare in questa “realtà” sono molteplici, come le regole su cui riflettere sia da parte dei bambini che da parte degli adulti.
Il laboratorio Giù la Maschera con un approccio ludico-espressivo fa riflettere i bambini sulle tematiche sopra esposte.

target:

Ragazzi dai 14 ai 19 anni, scuole secondarie di secondo grado, centri di aggregazione giovanile, adolescenti, giovani.

tag/parole chiave: 

cyberbullismo, sexting, teatro, spettacolo, performance, laboratorio, peer education.

l’abbiamo fatto con: 

Comune di Cernusco sul Naviglio

rete: 

CAG Labirinto di Cernusco sul Naviglio

PROGETTI CORRELATI