fbpx

CIBO ANGELICO/COMPAGNIA MARIELLA FABBRIS


8 APRILE 2022 – ore 20:30

di e con Mariella Fabbris
tratto dal racconto “I volatili del Beato Angelico” di Antonio Tabucchi

 

Lo spettacolo vede Mariella Fabbris, attrice autrice, cuoca creativa, dentro a una semplice scena, un tavolo da cucina, alcune patate da lavorare e il mitico schiacciapatate ereditato dalla nonna. È nel ruolo di una contadina appassionata del suo orto, fedele alla sua terra, preoccupata per la troppa frequentazione di angeli che cadono dal cielo. È un storia ispirata al racconto “I volatili del Beato Angelico” di Antonio Tabucchi, divertente, poetica e fantastica, che riporta al valore delle cose, attraverso un ortaggio, le patate, che continua a nutrire il mondo.
Mariella Fabbris trasforma il racconto originale fondendo insieme due antiche passioni: quella per il cibo e quella per il teatro di parola. Da questa intuizione nasce una narrazione nuova: la cucina tradizionale, i ricordi familiari e la forza di un teatro del fare che mette in scena gesti semplici e quotidiani: pelare le patate, portarle a bollore, impastare la farina, cucinare.

 

MARIELLA FABBRIS
Attrice, autrice, è tra i fondatori di Teatro Settimo 1978-2000. Realizza dal 2000 progetti teatrali, cura laboratori finalizzati all’approfondimento delle relazioni interpersonali. Fa ricerca tra biografie e conoscenza del territorio, verso la salvaguardia dei luoghi e della loro memoria, attraverso originali forme di narrazione. Operatrice/ricercatrice propositiva per le attività di pedagogia del teatro. Produce Spettacoli e confronta il suo percorso con artisti e maestri europei. Attrice di cinema con la regia di Franco Piavoli, Mimmo Calopresti, Stefano Di Polito, Carlo Vanzina. Lettrice in Totem con Baricco/Tarasco/Vacis/ e per L’Iliade, progetto di Alessandro Baricco.

 

BIGLIETTERIA
Posto unico: 15 €

Torna su