RIFIUTOPOLI / CINEMOVEL FOUNDATION


26 FEBBRAIO 2019 @ 21:00
Serata contro le mafie 

 

Vito Baroncini alla lavagna luminosa in dialogo con Enrico Fontana
da un’idea di Nello Ferrieri e Elisabetta Antognoni
videomaking Giuseppe Petruzzellis
sound design Andrea Basti

Spettacolo multimediale che trasforma in immagini le parole scritte e narrate da Enrico Fontana.  Vito Baroncini, già protagonista di una serata durante la Stagione 2017/2018 dell’Everest, con l’ausilio della sua lavagna luminosa narra, attraverso i suoi disegni, il ciclo illegale dei rifiuti, i traffici della cosiddetta ecomafia e il cambiamento concreto che i nostri gesti quotidiani possono generare.  La rappresentazione propone una cronaca cinematografica proiettata su grande schermo che affronta un tema le cui radici sono profondamente ancorate nella storia del nostro Paese.

Cinemovel Foundation fa viaggiare il cinema in quanto strumento di conoscenza, scambio e sensibilizzazione, per contribuire allo sviluppo culturale, sociale ed economico dei luoghi che attraversa. Riscopre, nel viaggio, l’incontro tra tradizione, innovazione e la qualità dell’esperienza come valori propri del cinema. A livello internazionale promuove anche l’accesso alle nuove tecnologie, una più equa distribuzione delle risorse intellettuali e materiali basata su un processo di sviluppo democratico. Mossa dai valori dell’identità sociale di ciascun luogo e della solidarietà tra comunità, opera per permettere al cinema di continuare a fare ciò per cui è nato: raccontare storie. La fondazione si costituisce con la consulenza scientifica di Pier Luigi Sacco, il consiglio di amministrazione è composto dai fondatori Elisabetta Antognoni e Nello Ferrieri e da Claudio Caprara. Ettore Scola è il presidente onorario.

Apripista

ERRARE PERSONA / Esperanto

Drammaturgia e regia Damiana Leone
Voce Damiana Leone
Chitarra Franco Pietropaoli
Contrabbasso Alessandro Stradaioli