+

Iniziative Meritorie 2016: i vincitori!

21 progetti presentati da tutta la Lombardia. È questa la ricchezza e il grande valore sociale che il premio “Iniziative meritorie 2016”, ideato e promosso dal Dipartimento Circolo Cooperativi e Cooperative Culturali di Legacoop Lombardia, ha messo in luce lo scorso sabato pomeriggio 25 marzo presso lo Zelig di Viale Monza a Milano.

Lo storico “tempio” del cabaret meneghino ha quindi ospitato la cerimonia di premiazione di 6 dei 21 progetti presentati, meritevoli di una targa e di un premio in denaro, scelti da un’apposita giuria formata da cooperatori e giornalisti.

A fare gli onori di casa sono stati Vittoriano Ferioli per i Circoli e Idanna Matteotti per le Cooperative Culturali (che hanno aderito al premio da questa edizione) che, insieme all’esilarante presenza del comico e cabarettista Massimo Pongolino alias Pongo, hanno chiamato sul palco i premiati di questa edizione.

Tra questi siamo stati selezionati anche noi di Industria Scenica grazie al progetto “Vimostory: riti, feste, eventi di una comunità” con la seguente motivazione:

“Il territorio come fulcro dell’attività cooperativa: un lavoro di documentazione e di ricerca che racconta le storie dei luoghi e rende viva la funzione della cooperativa in termini di socialità”.

Un bel traguardo per questo progetto a cui teniamo molto e che dal 2015 coinvolge la comunità vimodronese attraverso bancarelle al mercato per raccogliere racconti e ricordi, letture sceniche nelle piazze, uno spettacolo itinerante e la realizzazione di un video-racconto.

Insieme a noi sono stati premiati altre iniziative molto interessanti del territorio lombardo: la Cooperativa il Visconte di Mezzago – Bloom con “Bloom on beach”, la quale ha allargato le proprie proposte con la costruzione di un campo da beach volley da utilizzare durante la stagione estiva; il Circolo Sempre Avanti Angelo Airaghi di Novate Milanese che ha organizzato un programma annuale mirato alla coesione sociale con cene solidali, aperitivi sociali, laboratori con particolare attenzione alla fascia di età 0-5; la Cooperativa di Daverio (VA) che ha coinvolto ragazzi con disabilità insegnando loro l’attività sportiva delle bocce; il Circolone di Legnano con “Tracce del Tempo” ha fatto riscoprire in 10 comuni dell’Altomilanese altrettanti tesori artistici, storici o architettonici e infine la Coop. Sociale Agricola di Cinisello Balsamo ideatrice della prima edizione del Corso e Festival di Cortometraggio sui temi dell’ambiente e dell’agricoltura “AGRinCORTO”.

Una menzione speciale è andata poi alla Cooperativa Casa del Popolo “Quarto Stato” di Cardano al Campo (VA) per la pluriniziativa “Un Circolo di Comunità all’epoca della sharing economy”.

Tante attività interessanti e preziose, utili ai bisogni sociali dei territori di riferimento. Un lavoro che risponde ai valori fondanti della cooperazione ma spesso silenzioso e poco conosciuto.

Il premio “Iniziative meritorie” nasce proprio con l’obiettivo di mettere i riflettori su questo lavoro quotidiano che i circoli e le cooperative compiono, al fine di dare loro più risalto e mettere a confronto pratiche e progetti in una visione di crescita collettiva.

Il pomeriggio si è chiuso con uno sketch di Pongo che durante tutta la cerimonia ha intrattenuto la platea. L’appuntamento è per il prossimo anno con la nuova edizione del premio.

Tagged with:

Comments are closed.